Domande frequenti (FAQ)

Domande sulla procedura da seguire

  • Quanto costa utilizzare EasyGov?

    Non costa nulla: il servizio offerto da EasyGov è gratuito. Possono tuttavia insorgere dei costi a posteriori, ad esempio sotto forma di tassa d’iscrizione al registro di commercio, di pagamento dell’IVA sul fatturato o di contributi AVS prelevati dal salario. Questi costi sarebbero addebitati anche nel caso di un’iscrizione secondo la procedura tradizionale. Un’iscrizione tramite EasyGov non costa di più e inoltre permette di risparmiare tempo che si potrà dedicare alla propria attività.

  • Come funziona EasyGov?

    EasyGov guida l’utente in modo interattivo attraverso diverse schermate di inserimento in cui può completare i propri dati. Spiegazioni ed esempi contestuali fungono da supporto per l’inserimento dei dati. Al termine della procedura si potranno controllare i dati prima di trasmetterli elettronicamente o di stampare un modulo pronto per essere firmato.

  • Come posso accertarmi che un’iscrizione al registro di commercio, a un’assicurazione o all’IVA sia andata a buon fine?

    Chi è registrato a EasyGov effettua ogni procedura amministrativa dal proprio cockpit personale EasyGov. In questo cockpit sono visibili in qualsiasi momento i processi iniziati e quelli conclusi con successo. Spetterà poi all’ufficio competente decidere se accettare l’iscrizione: entro pochi giorni invierà al richiedente una conferma d’iscrizione o lo contatterà per chiarire eventuali dubbi.

  • Posso utilizzare EasyGov anche senza registrarmi?

    EasyGov non è un portale d’informazione, ma un portale ideato per consentire una serie di operazioni che facilitano il lavoro amministrativo. Per poterlo utilizzare è necessario registrarsi. Informazioni utili per le piccole e medie imprese sono disponibili sul portale per le PMI della SECO.

Domande tecniche

Problemi tecnici

Ulteriori informazioni e link

Bitte benutzen Sie einen moderneren Browser